Jep: Chi sono?

Bè io sono…

Bambina: No, tu non sei nessuno.

Jep: Who I’m?

Mmh…I’m

Girl: No, you’re nobody.

La grande bellezza, Paolo Sorrentino, 2013

"E’ come se io stessi percorrendo un lungo corridoio ricoperto di specchi e alcuni frammenti di quegli specchi sono ancora là…e quando arrivo alla fine del corridoio non c’è altro che oscurità…ed io so che addormentandomi nell’oscurità, vado a morire…"

"It is as if I were walking down a long hall covered by mirrors and some pieces of those mirrors are still there … and when I get to the end of the hallway there is nothing but darkness … and I know that falling asleep in the dark, I’m going to die …"

Madeleine Elster

Vertigo-La donna che visse due volte, Alfred Hitchcock

James Stewart, Illustration for Vertigo

"Lei è giovane, ma vedrà che ad un certo punto della vita si conosco più morti che vivi". 

"You are young, but  you’ll see that at some point of your life you’ll know more dead than living people".

La camera verde, François Truffaut, 1978

"Non vi è alcun terrore nello sparo in sè, solo nell’attesa di esso."
"There is no terror in the bang, only in the anticipation of it."
Alfred Hitchcock

"Non vi è alcun terrore nello sparo in sè, solo nell’attesa di esso."

"There is no terror in the bang, only in the anticipation of it."

Alfred Hitchcock


Nick: “Il passato non si può ripetere”
Gatsby: “Si deve ripetere”

Nick:”The past can not be repeated.”
Gatsby: “It must be repeated”

Il grande Gatsby, by Jack Clayton, 1974

Nick: “Il passato non si può ripetere”

Gatsby: “Si deve ripetere”

Nick:”The past can not be repeated.”

Gatsby: “It must be repeated”

Il grande Gatsby, by Jack Clayton, 1974

"Facciamo lavori che odiamo per comperare cazzate che non ci servono. Siamo i figli di mezzo della storia. Non abbiamo la Grande Guerra né la Depressione. La nostra Grande Guerra è quella spirituale, la nostra grande Depressione è la nostra vita."

"We do jobs that we hate to buy bullshits we don’t need. We’re the middle children of history. We have no Great War or the Depression. Our Great War is the spiritual one, our great Depression is our live.

Fight Club, by David Fincher, 1999

Photo by Vaclav Chochola, Veszak,1944

Per capire davvero la realtà, serve un terzo occhio: quello della macchina da presa. 

To understand truly the reality, we need a third eye: the camera’s one.

Feltrinelli Tv         

"Gli occhi sono il microfono del pensiero"

"Eyes are the microphone of thought”

Anonymous

Photo: Federico Fellini

"Mi dia qualche minuto per riflettere su cos’è che rende una persona un buon genitore… Ho capito che è la costanza. Ho capito che è la pazienza. E’ saper ascoltare. E’ saper fingere di ascoltare anche quando tu non puoi ascoltare più. Ho capito che è l’amore, come ha detto Lucy."

"Give me a few minutes to reflect on what makes a person a good parent… I’ve realized that is the patience. I’ve realized that is patience. It’s knowing how to listen. And it’s the  abilityto listen even when you can not listen anymore. I’ve understand it’s love, like Lucy said."

Mi chiamo Sam, Sean Penn, 2001

George Hanson: si, ma non hanno paura di voi, hanno paura di quello che voi rappresentate.

Billy: Ma quando? per loro noi siamo solo della gente che ha bisogno di tagliarsi i capelli. 

G: ah, no quello che voi rappresentate per loro è la libertà

B: che c’è di male nella libertà? la libertà è tutto

G: ah si è vero, la libertà è tutto…d’accordo, ma parlare di libertà ed essere liberi sono sue cose diverse. Voglio dire che è difficile essere liberi quando ti comprano o ti vendono al mercato. E bada non dire mai a nessuno che  non è libero, perché allora quello si darà un gran da fare a uccidere e massacrare, per dimostrare che lo è. A certo ti parlano e ti parlano di questa libertà individuale, ma quando vedono un individuo veramente libero, allora hanno paura. 

George Hanson: Yes, but they are not afraid of you, they’re afraid of what you represent.

Billy: But when? to them we are the only people who need to cut their hair.

G: Oh no, what you represent to them is freedom

B: What’s wrong with freedom? Freedom is everything

Oh, yeah, that’s right. That’s what’s it’s all about, all right. But talking about it and being it, that’s two different things. I mean, it’s real hard to be free when you are bought and sold in the marketplace. Of course, don’t ever tell anybody that they’re not free, because then they’re gonna get real busy killing and maiming to prove to you that they are. Oh, yeah, they’re gonna talk to you, and talk to you, and talk to you about individual freedom. But they see a free individual, it’s gonna scare them.

Easy Rider, by Dennis Hopper, 1969